You Want It Darker | LEONARD COHEN

ALBUM: You Want It Darker  2016


Testo e Traduzione

TESTO

[Leonard Cohen]
If you are the dealer, I’m out of the game
If you are the healer, it means I’m broken and lame
If thine is the glory then mine must be the shame
You want it darker
We kill the flame

Magnified, sanctified, be thy holy name
Vilified, crucified, in the human frame
A million candles burning for the help that never came
You want it darker

Hineni, hineni
I’m ready, my Lord

There’s a lover in the story
But the story’s still the same
There’s a lullaby for suffering
And a paradox to blame
But it’s written in the scriptures
And it’s not some idle claim
You want it darker
We kill the flame

They’re lining up the prisoners
And the guards are taking aim
I struggled with some demons
They were middle-class and tame
I didn’t know I had permission to murder and to maim
You want it darker

Hineni, hineni
I’m ready, my Lord

Magnified, sanctified, be thy holy name
Vilified, crucified, in the human frame
A million candles burning for the love that never came
You want it darker
We kill the flame

If you are the dealer, let me out of the game
If you are the healer, I’m broken and lame
If thine is the glory, mine must be the shame
You want it darker

Hineni, hineni
Hineni, hineni
I’m ready, my Lord

[Outro: Cantor Gideon Zelermyer]
Hineni
Hineni, hineni
Hineni

Lyrics powered by GENIUS

TRADUZIONE

[Leonard Cohen]
Se sei il mazziere, sono fuori dal gioco
Se sei il guaritore, significa che sono rotto e zoppo
Se tua è la gloria allora mia deve essere la vergogna
La vuoi più cupa
Uccidiamo la fiamma

Magnificato, santificato, sia il tuo santo nome
Diffamato, crocifisso, nella struttura umana
Un milione di candele accese per l’aiuto che non è mai arrivato
La vuoi più cupa

Eccomi*, eccomi*
Sono pronto, mio Signore

C’è un amante nella storia
Ma la storia è sempre la stessa
C’è una ninna nanna per la sofferenza
E un paradosso per incolpare
Ma è scritto nelle Scritture
E non è qualche richiesta oziosa
La vuoi più cupa
Uccidiamo la fiamma

Stanno allineando i prigionieri
E le guardie stanno raggiungendo lo scopo
Ho lottato con alcuni demoni
Erano di classe media e mansueti
Non sapevo di avere il permesso di uccidere e mutilare
La vuoi più cupa

Eccomi*, eccomi*
Sono pronto, mio Signore

Magnificato, santificato, sia il tuo santo nome
Diffamato, crocifisso, nella struttura umana
Un milione di candele accese per l’aiuto che non è mai arrivato
La vuoi più cupa
Uccidiamo la fiamma

Se sei il mazziere, sono fuori dal gioco
Se sei il guaritore, significa che sono rotto e zoppo
Se tua è la gloria allora mia deve essere la vergogna
La vuoi più cupa

Eccomi, Eccomi
Eccomi, Eccomi
Sono pronto, mio Signore

[Outro: Cantor Gideon Zelermyer]
Eccomi
Eccomi, Eccomi
Eccomi

THE BLACK SNACK

NOTA AL TESTO

HINENI: parola ebraica che significa “eccomi”