The Boy Looked at Johnny

THE LIBERTINES The Boy Looked at Johnny Traduzione


The Boy Looked at Johnny | THE LIBERTINES

ALBUM: Up the Bracket  

Data di Uscita: 2002

INDIE ROCK | BRITPOP | GARAGE ROCK


TRADUZIONE BIG G

Il ragazzo guardò Johnny e disse
La mia parola è stata divertente
Quando l’ha fatto con il cappello
Come in sella con la sua pistola
Stiamo facendo colazione al rallentatore
All’hotel con vista laterale
Oh sorseggiando una pinta
Sta andando tutto così bene
La città di New York è molto carina di notte
Ma non ti perdere Soho
Dove vanno tutti
La de di la de di da diddy
Il ragazzo guardò Johnny
Ha detto “Non sai chi penso di essere”
Beh, ti conoscevo già una volta
Adesso sto provando tutto quello che posso
Sì sì sì sì sì
No no no no no
Sì sì sì sì sì
La città di New York è molto carina di notte
Ma non ti perdere Soho
Dove vanno tutti
La de di la de di da diddy

Tradotto con Google Translate
Compositori: Carl Barat / Peter Doherty
Testo di The Boy Looked at Johnny © Sony/ATV Music Publishing LLC


ASCOLTA TUTTA LA MUSICA CHE VUOI

Amazon Music Unlimited


The Best of The Libertines (Explicit)

Up the Bracket VINILE



THE LIBERTINES

The Libertines nascono a Londra nel 1997 e hanno proseguito a suonare fino al 2005 per poi sciogliersi e riunirsi nel 2010 e nel 2014. A dare forma alla band sono Pete Doherty e Carl Barat, al tempo squatter a est di Londra.
Sono un gruppo prevalentemente Indie Rock, Garage Rock e Punk Revival, influenzato dalla musica dei Clash, Smiths e La’s.
Pete Doherty, amante della lettura di Oscar Wilde, Charles Baudelaire e George Orwell, diventa presto famoso per i suoi eccessi con la droga e per essere stato arrestato per furto in casa di un componente del gruppo stesso.
FONTE WIKIPEDIA


 

INDIE ROCK | BRITPOP | GARAGE ROCK


The Black Snack

The Best is Yet to Come

THE LIBERTINES The Boy Looked at Johnny

spuntini freschi

IL TUO CONTRIBUTO E’ FONDAMENTALE!!!

TESTI + LETTI = I MIGLIORI