Take the Waltz | LEONARD COHEN

ALBUM: I’m Your Man  1988


Testo e Traduzione

TESTO

Now in Vienna there’s ten pretty women
There’s a shoulder where Death comes to cry
There’s a lobby with nine hundred windows
There’s a tree where the doves go to die
There’s a piece that was torn from the morning
And it hangs in the Gallery of Frost

Ay, Ay, Ay, Ay
Take this waltz, take this waltz
Take this waltz with the clamp on it’s jaws

Oh I want you, I want you, I want you
On a chair with a dead magazine
In the cave at the tip of the lily
In some hallways where love’s never been
On a bed where the moon has been sweating
In a cry filled with footsteps and sand

Ay, Ay, Ay, Ay
Take this waltz, take this waltz
Take its broken waist in your hand

This waltz, this waltz, this waltz, this waltz
With it’s very own breath of brandy and Death
Dragging it’s tail in the sea

There’s a concert hall in Vienna
Where your mouth had a thousand reviews
There’s a bar where the boys have stopped talking
They’ve been sentenced to death by the blues
Ah, but who is it climbs to your picture
With a garland of freshly cut tears?

Ay, Ay, Ay, Ay
Take this waltz, take this waltz
Take this waltz it’s been dying for years

There’s an attic where children are playing
Where I’ve got to lie down with you soon
In a dream of Hungarian lanterns
In the mist of some sweet afternoon
And I’ll see what you’ve chained to your sorrow
All your sheep and your lilies of snow

Ay, Ay, Ay, Ay
Take this waltz, take this waltz
With it’s “I’ll never forget you, you know!”

This waltz, this waltz, this waltz, this waltz …
With its very own breath of brandy and Death
Dragging its tail in the sea

And I’ll dance with you in Vienna
I’ll be wearing a river’s disguise
The hyacinth wild on my shoulder
My mouth on the dew of your thighs
And I’ll bury my soul in a scrapbook
With the photographs there, and the moss
And I’ll yield to the flood of your beauty
My cheap violin and my cross
And you’ll carry me down on your dancing
To the pools that you lift on your wrist

Oh my love, Oh my love
Take this waltz, take this waltz
It’s yours now. It’s all that there is

{Instrumental}

Lyrics powered by GENIUS

TRADUZIONE

Ora a Vienna ci sono dieci donne belle
C’è una spalla dove la morte viene a piangere
C’è una sala d’aspetto con novecento finestre
C’è un albero dove le colombe vanno a morire
C’è un pezzo che è stato strappato dal mattino
E si blocca nella Galleria del Gelo

Ay, Ay, Ay, Ay
Fa questo valzer, fa questo valzer
Fa questo valzer con la morsa messa alla mascella

Oh ti voglio, ti voglio, ti voglio
Su una sedia con una rivista morta
Nella grotta sulla punta del giglio
In qualche corridoio dove l’amore non è mai stato
Su un letto dove la luna ha sudato
In un grido pieno di orme e sabbia

Ay, Ay, Ay, Ay
Fa questo valzer, fa questo valzer
Prendi la sua cintura spezzata in mano

Questo valzer, questo valzer, questo valzer, questo valzer
Con il suo alito di brandy e morte
Trascinando la sua coda in mare

C’è una sala per concerti a Vienna
Dove la tua bocca aveva un migliaio di recensioni
C’è un bar dove i ragazzi hanno smesso di parlare
Sono stati condannati a morte dalla malinconia
Ah, ma chi si arrampica alla tua foto
Con una ghirlanda di lacrime interrotte?

Ay, Ay, Ay, Ay
Fa questo valzer, fa questo valzer
Fa questo valzer è morto per anni

C’è una soffitta dove i bambini stanno giocando
Dove presto devo sdraiarmi con te
In un sogno di lanterne ungheresi
Nella nebbia di qualche dolce pomeriggio
E vedrò cosa hai incatenato al tuo dolore
Tutte le tue pecore e i tuoi gigli di neve

Ay, Ay, Ay, Ay
Fa questo valzer, fa questo valzer
Con il suo “Non dimenticherò mai, lo sai!”

Questo valzer, questo valzer, questo valzer, questo valzer…
Con il suo alito di brandy e morte
Trascinando la sua coda in mare

E ballerò con te a Vienna
Indosserò un travestimento di un fiume
Il selvaggio Giacinto sulla mia spalla
La mia bocca sulla rugiada delle tue cosce
E seppellirò la mia anima in un album
Con le fotografie lì, e il muschio
E io cedo alla piena della tua bellezza
Il mio violino a buon mercato e la mia croce
E mi porterai giù al tuo passo
alle acque che sollevi al tuo polso

Oh mio amore, oh mio amore
Fa questo valzer, fa questo valzer
E’ tuo ora. È tutto quello che c’è

{Strumentale}

THE BLACK SNACK