South London Forever FLORENCE AND THE MACHINE

0
 

South London Forever FLORENCE AND THE MACHINE

ALBUM: High As Hope  2018

Prodotto da Emile Haynie & Florence Welch

Genere: ROCK ALTERNATIVO, INDIE ROCK

FLORENCE AND THE MACHINE


 TESTO

Lyrics powered by GENIUS

[Verse 1]
When I go home alone
I drive past the place where I was born
And the places where I used to drink
Young and drunk and stumbling in the street
Outside the Joiners Arms like foals unsteady on their feet
With the art students and the boys in bands
High on E and holding hands with someone that I just met

[Refrain]
I thought, “It doesn’t get better than this
There can be nothing better than this, better than this.”

[Verse 2]
And we climbed onto the roof of the museum
And someone made love in the grass
And I forgot my name
And the way back to my mother’s house
With your Blackpool eyes and your bitten lips
The world is at your fingertips

[Refrain]
It doesn’t get better than this
What else could be better than this?

[Chorus]
Oh, do you know what I’ve seen?
I have seen the fields aflame
And everything I ever did
Was just another way to scream your name

[Post-Chorus]
Over and over and over and over again
Over and over and over and over again

[Verse 3]
And we’re just children wanting children of our own
I want a space to watch things grow
But did I dream too big? Do I have to let it go?
And what if one day there is no such thing as snow?
Oh God, what do I know?

[Interlude]
And I don’t know anything
Except that green is so green
And there’s a special kind of sadness that seems to come with spring

[Chorus]
Oh, do you know what I have seen?
I have seen the fields aflame
But everything I ever did
Was just another way to scream your name

[Post-Chorus]
Over and over and over and over again
Over and over and over and over again

[Chorus]
Oh, do you know what I’ve seen?
I have seen the fields aflame
But everything I ever did
Was just another way to scream your name

Lyrics powered by GENIUS

TRADUZIONE

[Strofa 1]
Quando torno a casa da solo
Passo davanti al posto dove sono nato
e il posti dove solitamente bevevo
Giovane e ubriaca e barcollante per le strade
Fuori al Joiners Arms*come pazzi instabili sulle proprie gambe
con gli studenti di arte e i ragazzi nelle band
Fatti di E, con le mani strette a qualcuno appena conosciuto

[Ritornello]
Pensavo, “Non poteva andare meglio”
Ci può essere qualcosa di meglio”

[Strofa 2]
E ci siamo arrampicati sul tetto del museo
e qualcuno faceva l’amore nell’erba
e io ho dimenticato il mio nome
e sulla via del ritorno a casa di mia madre
Con i miei occhi di Blackpool e le tue labbra morse
Il mondo è nelle tue mani

[Ritornello]
Non poteva andare meglio
Cos’altro può essere meglio di così?

[Coro]
Sai che ho visto?
Ho visto i campi in fiamme
e tutto ciò che ho fatto
è stato solo un altro modo per gridare il tuo nome

[Post- Coro]
Ancora e ancora e ancora e ancora e ancora una volta
Ancora e ancora e ancora e ancora e ancora una volta

[Strofa 3]
E siamo solo bambini che vogliono bambini
Voglio uno spazio dove guardare crescere le cose
ma ho sognato troppo in grande? Devo lasciar perdere?
E cosa sarebbe se un giorno non ci fosse altro che neve?
Oh Dio, cosa so?

[Interludio]
E non conoscono tutto
Eccetto che il verde è verde
e che c’è uno speciale tipo di tristezza che sembra venire con la primavera

[Coro]
Sai che ho visto?
Ho visto i campi in fiamme
e tutto ciò che ho fatto
è stato solo un altro modo per gridare il tuo nome

[Post- Coro]
Ancora e ancora e ancora e ancora e ancora una volta
Ancora e ancora e ancora e ancora e ancora una volta

[Coro]
Sai che ho visto?
Ho visto i campi in fiamme
e tutto ciò che ho fatto
è stato solo un altro modo per gridare il tuo nome

THE BLACK SNACK


NOTE AL TESTO
Joiners Arms pub di Londra
Blackpool è un quartiere di Londra



 

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.