ONE

METALLICA

ALBUM: …And Justice for All  1988

Prodotto da Flemming Rasmussen & Metallica


 

 TESTO

Lyrics powered by GENIUS

[Instrumental Intro]

[Verse 1]
I can’t remember anything
Can’t tell if this is true or a dream
Deep down inside I feel to scream
This terrible silence stops me
Now that the war is through with me
I’m waking up, I cannot see
That there’s not much left of me
Nothing is real but pain now

[Chorus]
Hold my breath as I wish for death
Oh please God, wake me

[Verse 2]
Back in the womb it’s much too real
In pumps life that I must feel
But can’t look forward to reveal
Look to the time when I’ll live
Fed through the tube that sticks in me
Just like a wartime novelty
Tied to machines that make me be
Cut this life off from me

[Chorus]
Hold my breath as I wish for death
Oh please God, wake me

[Short Instrumental Break]

[Chorus]
Now the world is gone, I’m just one
Oh, God help me
Hold my breath as I wish for death
Oh please God, help me

[Instrumental Break]

[Bridge]
Darkness imprisoning me
All that I see, absolute horror
I cannot live, I cannot die
Trapped in myself, body my holding cell
Landmine has taken my sight
Taken my speech, taken my hearing
Taken my arms, taken my legs
Taken my soul, left me with life in Hell

[Instrumental Outro]

Lyrics powered by GENIUS

TRADUZIONE

THE BLACK SNACK

[Intro strumentale]

[Strofa 1]
Non ricordo nulla
non riesco a distinguere se questo è un sogno o la verità
Dentro di me nel profondo sento di gridare
questo terrificante silenzio mi blocca
Ora che la guerra è dentro di me
Mi sveglio, non vedo
non c’è rimasto molto di me
Niente è vero se non il dolore

[Coro]
Trattengo il fiato mentre spero di morire
O Dio, svegliami

[Strofa 2]
Rientro nel grembo, è troppo reale
Infonde la vita che devo sentire
ma non posso aspettare di rivelare
Guarda al momento in cui vivrò
Nutrito da un tubo che si infila dentro di me
come una innovazione del periodo bellico
Legato alle macchine che mi fanno esistere
Levatemi questa vita di dosso

[Coro]
Trattengo il fiato mentre spero di morire
O Dio, svegliami

[Pausa Strumentale]

[Coro]
Il mondo è finito, sono l’unico
O, Dio aiutami
Trattengo il fiato mentre spero di morire
O Dio, svegliami

[Pausa Strumentale]

[Ponte]
L’oscurità mi sta imprigionando
Tutto quello che vedo, orrore assoluto
Non posso vivere, non posso morire
Intrappolato in me stesso, il corpo la mia cella di contenimento
La mina mi ha portato via la vista
la parola e l’udito
Ha preso le mie braccia, le mie gambe
Ha preso la mia anima, mi ha lasciato una vita d’inferno

[Finale strumentale]

THE BLACK SNACK


 

Previous articleWrong
Next articleFOR WHOM THE BELL TOLLS