Ode to Sleep TWENTY ONE PILOTS

ALBUM: REGIONAL AT BEST  2011


Testo e Traduzione


[Verse 1]
I wake up fine and dandy
But then by the time I find it handy
To rip my heart apart and start
Planning my crash landing
I go up, up, up, up, up to the ceiling
Then I feel my soul start leaving
Like an old man’s hair receding
I’m pleading, “Please, oh please!”
On my knees repeatedly asking
Why it’s got to be like this
Is this living free?
I don’t wanna be the one
Be the one to have the sun’s blood on my hands
I’ll tell the moon
Take this weapon, forged in darkness
Some see a pen, I see harpoon

[Pre-Chorus]
I’ll stay awake
Cause the dark’s not taking prisoners tonight
Why am I not scared in the morning?
I don’t hear those voices calling
I must have kicked them out
I must have kicked them out
I swear I heard demons yelling
Those crazy words they were spelling
They told me I was gone
They told me I was gone
[Chorus]
But I tell ‘em
Why won’t you let me go
Do I threaten all your plans?
I’m insignificant
Please tell ‘em
You have no plans for me
I will set my soul on fire
What have I become?

[Verse 2]
On the eve of a day that’s forgotten and fake
As the trees, they await, and clouds anticipate
The start of a day when we put on our face
A mask that portrays that we don’t need grace
On the eve of a day that is bigger than us
But we open our eyes, cause we’re told that we must
And the trees wave their arms and the clouds try to plead
Desperately yelling, “There’s something we need!”
I’m not free, I asked forgiveness three times
Same amount that I denied, I three-time MVP’d this crime
I’m afraid to tell you who I adore
Won’t tell you who I’m singing towards
Metaphorically, I’m a whore, and that’s denial number four

[Pre-Chorus]
I’ll stay awake
Cause the dark’s not taking prisoners tonight
Why am I not scared in the morning?
I don’t hear those voices calling
I must have kicked them out
I must have kicked them out
I swear I heard demons yelling
Those crazy words they were spelling
They told me I was gone
They told me I was gone

[Chorus]
But I tell ‘em
Why won’t you let me go
Do I threaten all your plans?
I’m insignificant
Please tell ‘em
You have no plans for me
I will set my soul on fire
What have I become?

[Outro]
I’ll tell ‘em
You have have no plans for me
I will set my soul on fire
What have I become?
I’ll tell ‘em
I’ll tell ‘em
I’ll tell ‘em
I’ll tell ‘em
Please tell ‘em
You have have no plans for me
I will set my soul on fire
What have I become?
I’m sorry
Lyrics powered by GENIUS


[Strofa 1]
Mi sveglio bene e dandy
Ma poi con il tempo trovo utile
Strappare via il mio cuore e iniziare
a pianificare il luogo dello schianto
Vado su, su, su, su, fino al soffitto
Poi sento la mia anima cominciare ad andarsene
Come i capelli di un vecchio che cadono
Sto supplicando, “Per favore, oh per favore!”
In ginocchio chiedendo ripetutamente
Perché deve essere come questo
È questo vivere liberi?
Non voglio essere quello
Essere quello ad avere il sangue del sole sulle mie mani
Dirò alla luna
Prendi quest’arma, forgiata nell’ oscurità
Alcuni vedono una penna, io vedo un arpione

[Pre-Coro]
Starò sveglio
Perché il buio non sta facendo prigionieri stasera
Perché non sono impaurito la mattina?
Non sento quelle voci chiamare
Devo averle buttate fuori
Devo averle buttate fuori
Giuro che ho sentito demoni urlare
Quelle parole folli che stavano compitando
Mi hanno detto che ero finito
Mi hanno detto che ero finito
[Coro]
Ma gli ho detto
Perché non mi lasciate andare
Ho minaccio tutti i vostri piani?
Sono insignificante
Per favore dite loro
che non avete progetti per me
Brucerò la mia anima
Che cosa sono diventato?

[Verse 2]
Alla vigilia di una giornata dimenticata e falsa
Quando gli alberi, attendono, e le nuvole anticipano
L’inizio di un giorno mettiamo sul nostro viso
Una maschera che ritrae che non abbiamo bisogno di grazia
Alla vigilia di una giorno che è più grande di noi
Ma apriamo i nostri occhi, perché ci hanno detto che dobbiamo
E gli alberi agitano le loro braccia e le nubi cercano di implorare
Urlando disperatamente, “C’è qualcosa di cui abbiamo bisogno!”
Non sono libero, ho chiesto perdono per tre volte
Lo stesso numero che ho negato, tre volte “sono stato il migliore a fare”* questo crimine
Ho paura di dirti chi adoro
Non dirò a chi sto cantando
Metaforicamente, sono una puttana, e questa è la negazione numero 4

[Pre-Coro]
Starò sveglio
Perché il buio non sta facendo prigionieri stasera
Perché non sono impaurito la mattina?
Non sento quelle voci chiamare
Devo averle buttate fuori
Devo averle buttate fuori
Giuro che ho sentito demoni urlare
Quelle parole folli che stavano compitando
Mi hanno detto che ero finito
Mi hanno detto che ero finito

[Coro]
Ma gli ho detto
Perché non mi lasciate andare
Ho minaccio tutti i vostri piani?
Sono insignificante
Per favore dite loro
che non avete progetti per me
Brucerò la mia anima
Che cosa sono diventato?

[Outro]
Gli dirò
Non avete progetti per me
Brucerò la mia anima
Che cosa sono diventato?
Gli dirò
Gli dirò
Gli dirò
Gli dirò
Per favore dite loro
che non avete progetti per me
Brucerò la mia anima
Che cosa sono diventato?
Mi dispiace
THE BLACK SNACK

NOTE AL TESTO

  • MVP= è un acronimo che significa letteralmente “most valuable player” (miglior giocatore) ma in questo caso è utilizzato come verbo a siginificare il migliore ad aver fatto qualcosa, in questo caso un crimine

Ti è piaciuta Ode to Sleep TWENTY ONE PILOTS

 SUPPORTACI con un Like alla pagina FACEBOOK 🙂

The Black Snack Facebook Like