Not the Same Anymore

THE STROKES Not the Same Anymore Traduzione


Not the Same Anymore | THE STROKES

ALBUM: The New Abnormal  

Data di Uscita: 2020

GARAGE ROCKINDIE ROCKROCK ALTERNATIVO


TRADUZIONE BIG G

Non sei più lo stesso
Non voglio più giocare a quel gioco
Faresti una finestra migliore di una porta
Tutti gli estranei, implorano
Diventano così facili da ignorare
Proprio come la ragazza della porta accanto
A casa dello zio, era mezzogiorno
Scusa ragazzo, non posso implorarti
Sei strano ma mi piaci
Spiacenti, è in ritardo
Ho promesso che l’avrei fatto bene
Lei e un ragazzo il sabato sera
E ora la porta si chiude sbattendo
Il bambino prigioniero cresce
Per cercare di tagliare la gola ai suoi nemici
Ci sto ancora e ancora, ancora e ancora
Stiamo arrivando, rifornisci il jet
Può vedere che quello che vuole, lo ottiene
Cosa rimpiange il tuo nemico giurato?
Non lo sapevo, non mi importava
Non capisco nemmeno
Ha fatto qualcosa di sbagliato, non ne ero sicuro
Rimani in cima a questo cavallo
Avevo paura, ho fatto un casino
Si si si
Non posso cambiare, è troppo tardi
E ora è il momento di presentarsi
Sono di nuovo in ritardo, non posso crescere
E ora tocca a me, si sono arresi
La casa dello zio, non ricordo
Io do tendenze violente
Il tuo tempismo fa schifo, ha esagerato
Non dimenticare che sei assicurato
Non lo sapevo, non ne ero sicuro
Non ricordo tutto bene
Non potevo cambiare, era troppo tardi
Si si si

Tradotto con Google Translate
Compositori: The Strokes


ASCOLTA TUTTA LA MUSICA CHE VUOI

Amazon Music Unlimited


The New Abnormal

Best of The Strokes



THE STROKES

The Strokes nascono a New York nel 1998 come gruppo Indie Rock.

 

Il nome sta a significare sia pugno che carezza e «riflette perfettamente l’impatto della nostra musica: a volte duri e aggressivi, a volte delicati e melodici»(FONTE).

 

Il frontman, Julian Casablancas, che odia le Pringles, ha conosciuto Albert Hammond Jr., secondo chitarrista, al collegio svizzero da bambino per incontrarlo per caso a New York anni dopo. (10 CURIOSITA’)

 

Il primo album dei The Strokes è “Is This It”, uscito nel 2001. A seguire sulla scia indie “Room on Fire” (2003) e “First Impressions of Earth” (2006).

 

A questo punto il gruppo prende un periodo di pausa per tornare sulla scena nel 2011 con Angles. Trascorrono 5 anni e pubblicano Comedown Machine e Future Present Past e nel 2020, The New Abnormal.

 

[Fonte: WikipediaOnstage]


The Black Snack

The Best is Yet to Come

THE STROKES Not the Same Anymore

PrecedenteAfterglow
ProssimoMan on the Moon

spuntini freschi

IL TUO CONTRIBUTO E’ FONDAMENTALE!!!

TESTI + LETTI = I MIGLIORI