My Way ELVIS PRESLEY

ALBUM: Aloha From Hawaii: Via Satellite  [1973]

Paul Anka scrisse il testo sulle note di Comme d’habitude di Claude François, che aveva a sua volta utilizzato un motivo composto da Jacques Revaux. Incisa da Sinatra nel dicembre del 1968, divenne presto una delle canzoni più rappresentative del suo repertorio


TESTO

[Verse 1]
And now the end is near
So I face the final curtain
My friend, I’ll say it clear
I’ll state my case of which I’m certain

[Verse 2]
I’ve lived a life that’s full
I’ve traveled each and every highway
And more, much more than this
I did it my way

[Verse 3]
Regrets, I’ve had a few
But then again, too few to mention
I did what I had to do
And saw it through without exception

[Verse 4]
I planned each charted course
Each careful step along the byway
Oh, and more, much more than this
I did it my way

[Verse 5]
Yes, there were times, I’m sure you know
When I bit off more than I could chew
But through it all when there was doubt
I ate it up and spit it out
I faced it all and I stood tall
And did it my way

[Verse 6]
I’ve loved, I’ve laughed and cried
I’ve had my fails, my share of losing
And now as tears subside
I find it all so amusing
To think I did all that
And may I say, not in a shy way
Oh, no, no not me
I did it my way

[Verse 7]
For what is a man, what has he got
If not himself, then he has not
To say the words he truly feels
And not the words he would reveal
The record shows I took the blows
And did it my way
The record shows I took the blows
And did it my way
Lyrics powered by GENIUS

TRADUZIONE

[Strofa 1]
E ora la fine è vicina
Così affronto l’ ultimo sipario
Amico io, lo dirò chiaramente
Esporrò il mio caso del quale sono certo

[Strofa 2]
Ho vissuto una vita piena
Ho viaggiato su ogni autostrada
E ancora, ancor di più che questo
L’ho fatto a modo mio

[Strofa 3]
Rimpianti, ne ho avuto un paio
Ma in fondo, troppo pochi da citare
Ho fatto quello che dovevo fare
E portato a compimento senza eccezioni

[Strofa 4]
Ho pianificato ogni rotta
Ogni passo prudente lungo la strada
Oh, e ancora, ancor di più che questo
l’ ho fatto a modo mio

[Strofa 5]
Sì, ci sono state volte, sono sicuro che lo sai
Quando ho morso più di quanto potessi masticare
Ma nonostante tutto quando c’era da dubitare
Ho mangiato e sputato
Ho affrontato tutto e a testa alta
E l’ho fatto a modo mio

[Strofa 6]
Ho amato, ho riso e pianto
Ho avuto i miei fallimenti, la mia parte di perdite
E ora che lacrime finiscono
Trovo tutto così divertente
a pensare che ho fatto tutto questo
E posso dire, non timidamente
Oh, no, no, non me
L’ho fatto a modo mio

[Strofa 7]
Cosa fa uomo, cosa ha ottenuto
Se non se stesso, allora non deve
dire le parole che sente veramente
E no le parole che dovrebbe rivelare
I fatti mostrano che ho sopportato i colpi
E l’ho fatto a modo mio
I fatti mostrano che ho sopportato i colpi
E l’ho fatto a modo mio
THE BLACK SNACK