Mind Playing Tricks on Me

GETO BOYS

ALBUM: We Can’t Be Stopped  1991

Prodotto da Scarface


 TESTO

Lyrics powered by GENIUS

[Intro: Scarface]
I sit alone in my four-cornered room
Starin’ at candles
Oh, that shit is on?
Let me drop some shit like this here, real smooth

[Verse 1: Scarface]
At night I can’t sleep, I toss and turn
Candlesticks in the dark, visions of bodies bein’ burned
Four walls just starin’ at a nigga
I’m paranoid, sleepin’ with my finger on the trigger
My mother’s always stressin’ I ain’t livin’ right
But I ain’t goin’ out without a fight
See, every time my eyes close
I start sweatin’ and blood starts comin’ out my nose
It’s somebody watchin’ the Ak’
But I don’t know who it is, so I’m watchin’ my back
I can see him when I’m deep in the covers
When I awake I don’t see the motherfucker
He owns a black hat like I own
A black suit and a cane like my own
Some might say, “Take a chill, B.”
But fuck that shit! There’s a nigga tryin’ to kill me
I’m poppin’ in the clip when the wind blows
Every 20 seconds got me peepin’ out my window
Investigatin’ the joint for traps
Checkin’ my telephone for taps
I’m starin’ at the woman on the corner
It’s fucked up when your mind’s playin’ tricks on ya

[Verse 2: Willie D]
I make big money, I drive big cars
Everybody know me; it’s like I’m a movie star
But late at night, somethin’ ain’t right
I feel I’m bein’ tailed by the same sucker’s headlights
Is it that fool that I ran off the block?
Or is it that nigga last week that I shot?
Or is it the one I beat for 5000 dollars?
Thought he had ‘caine, but it was Gold Medal flour
Reached under my seat, grabbed my popper for the suckers
Ain’t no use to me lyin’
I was scareder than a motherfucker
Hooked a left into Popeye’s and bailed out quick
If it’s goin’ down, let’s get this shit over with
Here they come just like I figured
I got my hand on the motherfuckin’ trigger
What I saw’ll make your ass start gigglin’
Three blind, crippled and crazy senior citizens
I live by the sword
I take my boys everywhere I go, because I’m paranoid
I keep lookin’ over my shoulder
And peepin’ around corners; my mind is playin’ tricks on me

[Verse 3: Scarface]
Day by day it’s more impossible to cope
I feel like I’m the one that’s doin’ dope
Can’t keep a steady hand, because I’m nervous
Every Sunday morning I’m in service
Prayin’ for forgiveness
And tryin’ to find an exit out the business
I know the Lord is lookin’ at me
But yet and still it’s hard for me to feel happy
I often drift when I drive
Havin’ fatal thoughts of suicide
Bang and get it over with
And then I’m worry-free, but that’s bullshit
I got a little boy to look after
And if I die, then my child’ll be a bastard
I had a woman down with me
But to me it seemed like she was down to get me
She helped me out in this shit
But to me she was just another bitch
Now she’s back with her mother
Now I’m realizing that I love her
Now I’m feelin’ lonely
My mind is playin’ tricks on me

[Verse 4: Bushwick Bill]
This year Halloween fell on a weekend
Me and Geto Boys are trick-or-treatin’
Robbin’ little kids for bags
‘Til a law man got behind our ass
So we speeded up the pace
Took a look back and he was right before our face
He’d be in for a squabble, no doubt
So I swung and hit the nigga in his mouth
He was goin’ down we figured
But this wasn’t no ordinary nigga
He stood about six or seven feet
Now that’s the nigga I be seein’ in my sleep
So we triple-teamed on him
Droppin’ them motherfuckin’ B’s on him
The more I swung, the more blood flew
Then he disappeared and my boys disappeared too
Then I felt just like a fiend
It wasn’t even close to Halloween
It was dark as fuck on the streets
My hands were all bloody from punchin’ on the concrete
Goddamn, homie!
My mind is playin’ tricks on me

Lyrics powered by GENIUS

TRADUZIONE

[Intro: Scarface]
Siedo tra le mie quattro mura
fissando le candele
quella me**a è accesa?
Fammi colare quella me**a qui, bella mossa

[Strofa 1: Scarface]
Di notte non dormo, mi agito e rigiro
Candele nel buio, visioni di corpi bruciati
Quattro pareti da fissare per un negro
Sono paranoico, dormo con il dito sul grilletto
Mia madre mi stressa sempre, non vivo bene
ma non ne vengo fuori senza un litigio
Ogni volta che chiudo gli occhi
Comincio a sudare il sangue mi esce dal naso
C’è qualcuno che vede l’ AK
ma non so chi sia, quindi mi guardo le spalle
Riesco a vederlo quando sono sotto copertura
Quando mi sveglio non vedo il figlio di put***a
Lui ha un cappello nero come il mio
Un abito nero e bastone come i miei
Qualcuno mi direbbe “fa una pausa, B.”
ma fanc**o a quella mer*a! C’è un negro che vuole uccidermi
Scarico il caricatore quando soffia il vento
Ogni 20 secondi sbircio dalla finestra
controllando l’innesto per le trappole
controllando le intercettazioni telefoniche
Fisso la donna all’angolo
E’ un casino quando la mente ti gioca brutti scherzi

[Strofa 2: Willie D]
Sto facendo un sacco di soldi, guido belle macchine
tutti mi conoscono; è come se fossi una star dei film
ma a notte fonda, qualcosa va storto
Sembra che sia inseguito dagli stessi fanali del ca**o
è quel pazzo per cui sono scappato dal quartiere?
o è quel negro a cui ho sparato la scorsa settimana?
o è quello che ho steso per 5000 dollari?
Pensavo avesse cocaina, ma era farina da Medaglia d’Oro
Ho cercato sotto al sedile, ho preso il mio popper per i bastari
non soliti mentirmi
Ero più spaventato di un figlio di put***a
Ho sferrato un sinistro alla Popeye e sono uscito velocemente su cauzione
Se dovesse andare male, porta via questa mer*a
Eccoli che arrivano come immaginavo
Ho la mano sul fottuto grilletto
quello che ho visto ti farà stringere il cu*o
Tre ciechi, pazzi e storpi anziani cittadini
Vivo di spada
Porto i miei ragazzi ovunque con me, perché sono paranoico
Guardo sempre alle mie spalle
e sbircio all’angolo; la mente sta giocandomi brutti scherzi

[Strofa 3: Scarface]
Di giorno in giorno è sempre più impossibile cavarsela
Mi sento come se fossi io a fare il cretino
Non riesco a tenere la mano ferma, sono nervoso
ogni domenica mattina sono in servizio
prego per il perdono
e provare a cercare un via di uscita dagli affari
So che Dio mi guarda
ma è ancora difficile sentirsi felice
Spesso sbando mentre guido
facendo pensieri suicida fatali
sparo e facciamola finita
e poi, sono senza pensieri, ma quelle cazzate
Ho un ragazzino al seguito
e se io morissi, mio figlio sarebbe un bastardo
Avevo una donna con me
ma sembrava come fosse triste per me
Mi ha aiutato in questa mer*a
ma per me era solo un’altra pu***a
Ora è tornata dalla madre
Ora capisco che la amo
Ora mi sento solo
la mente sta giocandomi brutti scherzi

[Strofa 4: Bushwick Bill]
Questo anno Halloween cadeva nel weekend
Io e Geto Boys facevamo dolcetto o scherzetto
Derubando le buste dei ragazzini
Finché un uomo di legge arrivò alle spalle
così abbiamo tagliato la corda
Dato un’occhiata dietro e lui era proprio dietro di noi
Avrebbe aperto una disputa, senza dubbio
Ho tremato e colpito il negro in bocca
Stava finendo male, immaginavamo
ma non era un negro ordinario
Era alto 6 o 7 piedi
Ora quel negro che ho visto nei miei sogni
lo abbiamo accerchiato
Scagliandogli i ragazzi addosso
Più colpivo, più sangue usciva
Poi è scomparso e i miei ragazzi anche
Allora mi sentii come un demone
Non era nemmeno vicino ad Halloween
Era buio come per le fottute strade
Le mie mani erano insanguinate dai pugni sul cemento
Dannazione, amico!
la mente sta giocandomi brutti scherzi

THE BLACK SNACK

Previous articleI’ll Be
Next articleWhat Is Love