ALBUM: HARDER THAN EASY

[2009]

Map of the World

JACK SAVORETTI


TESTO

With a map of the world in your pocket and a whole lot of time to kill
You went looking for answers to questions you don’t understand
And you never will
I’m living the street life under the stars
I’ve been drowning my broken heart in a backstreet bar
And I cut my skin and I start to bleed
I do it all over again cause it don’t hurt like it hurts when you leave

With a whole lot of tears you left me
What a mess of my love you made
I was there on the day running after your train
I will always remember your face
Please come home
It’s not the same here anymore
Please come home
Since you’ve been gone nobody talks about the world

While your out there being a river I remember you good as gold
But you say that you’re not who they want you to be
You know that to me you’re the world
Please come home
It’s not the same since you’ve been gone
Please come home
Please come home
Please come home
Please come home

Yeah
With a map of the world in your pocket and a whole lot of time to kill
You went looking for answers to questions you don’t understand
And you never will

With a map of the world in your pocket and a whole lot of love to give
You went looking for places and situations that you’ve been dying to live
And I wish you well
And I wish you well
And I wish you well
And I wish you well

I’m living the street life under the stars
I’ve been drowning my broken heart in a backstreet bar
And I cut my skin and I start to bleed
I do it all over again ‘ause it don’t hurt like it hurts when you
Cause it don’t hurt like it hurts when you leave

Lyrics powered by GENIUS

TRADUZIONE

Con una mappa del mondo nelle tue tasche
Ed un sacco di tempo da perdere
Sei andata in cerca di risposte
A domande che non capisci
E probabilmente non capirai mai
Io sto vivendo la vita di strada sotto le stelle
Annegando il mio cuore spezzato in un bar clandestino
Mentre mi ferisco la pelle, iniziando a sanguinare
E rifarei tutto di nuovo
Perché fa male, ma non quanto fece male
La tua partenza
Dopo tutte le lacrime con cui mi hai lasciato
Riducendo il mio amore a un casino
Ero lì quel giorno, rincorrendo il tuo treno
Ricorderò per sempre il tuo viso
Ti prego, torna a casa
Qui non è più lo stesso ormai
Ti prego, torna a casa
Da quando te ne sei andata, nessuno qui parla più del mondo
Mentre eri là fuori, sulla riva del fiume
Ti ricordo bella come l’oro
Dicevi di non essere quella che volevano tu fossi
Sai che per me, tu sei tutto il mio mondo
Ti prego, torna a casa
Non è più lo stesso qui da quando te ne sei andata
Ti prego, torna a casa
Ti prego, torna a casa
Ti prego, torna a casa
Ti prego, torna a casa
Con una mappa del mondo nelle tue tasche
Ed un sacco di tempo da perdere
Sei andata in cerca di risposte
A domande che non capisci
E probabilmente non capirai mai
Con una mappa del mondo nelle tue tasche
E così tanto amore da dare
Sei andata in cerca di nuovi posti ed esperienze
Che morivi dalla voglia di poter vivere
E per questo, ti auguro il meglio
Ti auguro il meglio
Ti auguro il meglio
Ti auguro il meglio
Io sto vivendo la vita di strada sotto le stelle
Annegando il mio cuore spezzato in un bar clandestino
Mentre mi ferisco la pelle, iniziando a sanguinare
E rifarei tutto di nuovo
Perché fa male, ma non quanto fece male
La tua partenza
E questo fa male, ma non quanto quanto fece male
La tua partenza

Tradotto da JACK SAVORETTI ITALIAN FANPAGE

PrecedenteBack to Me
ProssimoKilling Man