Lonely as You Are

Lonely as You Are | CHARLES BRADLEY

ALBUM: Lonely as You Are  

Data di Uscita: 2019

Prodotto da James Levy & Paul Defiglia


 TESTO

Lyrics powered by GENIUS

[Verse 1]
You think you’ve been lonely, but loneliness is mine
As lonely as you are, it ain’t bad as mine
You think you’ve been suffering, but suffering is mine
As lonely as you are, it ain’t bad as mine

[Chorus]
So lonely
Lonely as hell

[Verse 2]
Lucifer coming to me trying to make me turn myself loose
But I tell you, God, you’re my heart and soul
No one can chain me
If it call for me to die

[Chorus]
I’m so lonely
Lonely as hell

[Verse 1]
You think that you’re lonely, but loneliness is mine
As lonely as you are, it ain’t bad as mine
You think you’ve been suffering, but suffering is mine
As lonely as you are, it ain’t bad as mine

[Chorus]
So lonely
Lonely as hell

[Spoken Word]
You think you don’t know me, loneliness, but I know you well
Mamma, wherever you at in heaven
Please, hold a space for me
I’m walking this planet, Mamma, like you taught me to do
I’m walking
Trying to find you, Mamma
One day, when God says: “Well done”
Please, be at the gate waiting for me
With your Momma, Grandma, Rowena Green, J.W. Welch and so many more
I love you, and this is from Charles Bradley
Hope this, one day, gets out to the world

Lyrics powered by GENIUS

TRADUZIONE

THE BLACK SNACK

[Strofa 1]
Pensi di essere stata sola, ma la solitudine è mia
Solo quanto te, non è così male come per me
pensi di aver sofferto, ma la sofferenza è mia
Solo quanto te, non è così male come per me

[Coro]
Così solo
Solo come all’inferno

[Strofa 2]
Lucifero viene da me cercando di liberarmi da me stesso
ma te lo dico, Dio, tu sei il mio cuore e la mia anima
Nessuno può incatenarmi
se chiamato a morire

[Coro]
Così solo
Solo come all’inferno

[Strofa 1]
Pensi di essere stata sola, ma la solitudine è mia
Solo quanto te, non è così male come per me
pensi di aver sofferto, ma la sofferenza è mia
Solo quanto te, non è così male come per me

[Coro]
Così solo
Solo come all’inferno

[Parlato]
Pensi di non conoscermi, solitudine, ma io ti conosco bene
Mamma, ovunque tu sia in paradiso
Per favore, conserva un posto per me
Cammino per questo pianeta, Mamma, come mi hai insegnato
Cammino
provo a cercarti, Mamma
Un giorno, quando Dio dirò “ben fatto”
Ti prego, aspettami alle porte
con tua Madre, nonna, Rowena Green, J.W. Welch e quanti altri
Ti amo, e questa è da Charles Bradley
Sperando, un giorno, di uscire da questo mondo

THE BLACK SNACK

TESTI + LETTI = I MIGLIORI