LGBTQ+ 10 ARTISTI DICHIARATI

LGBTQ+ 10 ARTISTI DICHIARATI


LGBTQ+ 10 ARTISTI DICHIARATI
Elaborata su CANVA.COM

LGBTQ+ 10 ARTISTI DICHIARATI

La comunità LGBTQ+ è sempre stata presente nel mondo ma c’è sempre stato timore nel dichiarare apertamente il proprio gender. Le persone sono state denigrate, perseguitate, denunciate, molestate, vittime di violenza fisica e psicologica, considerate malate. Nell’industria dell’intrattenimento c’è stata la censura fino a non molto tempo fa. La politica ancora vede un’apertura molto poco marcata e le persone hanno opinioni molto discordanti.
Le celebrità e le persone che si identificano come LGBTQ+ non hanno sempre potuto esprimersi liberamente sul loro status. I tempi stanno fortunatamente cambiando e si sta sempre più prendendo coscienza e dichiarando la propria identità. Questo gesto da parte di persone famose sta aiutando a dare visibilità a una comunità che necessita il riconoscimento dei propri diritti e apre alla destigmatizzazione delle identità.
Un orientamento sessuale non può e non deve precludere alle persone opportunità e/o possibilità.

FONTE STACKER © CC BY-NC 4.0


Miley Cyrus

Attrice e cantante, Miley Cyrus ha sempre espresso la sua sessualità attraverso la sua arte, stando spesso al centro dello scandalo. Ma solo nel 2015 ha apertamente annunciato di essere gender-fluid. Da quel momento si è fatta sostenitrice di vari problemi LGBTQ+. Ha anche fondato la “Happy Hippie Foundation” a sostegno di giovani senzatetto, comunità LGBTQ+ e altre popolazioni vulnerabili.

Miley Cyrus Primavera19 -226 (48986293772) (cropped).jpg
Credit: Raph_PH – Primavera19_-226 , CC BY 2.0, Collegamento


Ariana Grande

Ariana Grande nel 2019 ha pubblicato la canzone “Monopoly” dove in un verso si legge “Mi piacciono le donne e gli uomini” ma in un intervista ha dichiarato di non aver bisogno di dichiarare il suo status. Per questo è stata accusata di aver utilizzato il riferimento alla comunità LGBTQ+ solo per attirare un maggior numero di fan.

Ariana Grande Grammys Red Carpet 2020.png
Cosmopolitan UK – YouTubeBest dressed celebrities at the 2020 Grammys | Cosmopolitan UK , CC BY 3.0, Collegamento


Fergie

Durante una intervista a “The Advocate” (rivista pubblicata negli Stati Uniti d’America dal 1967, la più antica fra quelle rivolte ad un pubblico omosessuale – WIKIPEDIA )  ha dichiarato “Penso che le donne siano belle” e “Mi sono divertita molto con le donne e non me ne vergogno”.

Fergie Washington D.C 2014 (cropped).jpgCredit: U.S. Department of State – https://www.flickr.com/photos/statephotos/13293032004/, Pubblico dominio


Lady Gaga

Nel 2009 ha dichiarato di essere bisessuale durante una intervista con Barbara Walters. Accusata inizialmente di aver fatto questa dichiarazione per scopi di marketing, nel 2013 ha affermato: “Non è una bugia che io sia bisessuale e mi piacciano le donne … Questo è chi sono e chi sono sempre stata”.

210120-D-WD757-1720 (50861332387) (cropped).jpgCredit: Carlos M. Vazquez II – 210120-D-WD757-1720, Pubblico dominio, Collegamento


Frank Ocean

Frank Ocean, nel 2012, ha pubblicato una dichiarazione su Tumblr, in cui sembrava dichiarare il suo amore per un altro uomo. Ocean usa occasionalmente il suo status di celebrità per aiutare a diffondere la consapevolezza LGBTQ+.

Frank Ocean - Cropped.pngdavid_hwang – https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Frank_Ocean_Coachella_2012_3.jpg, CC BY 2.0, Collegamento


Raven-Symoné

Attrice e cantante, Raven-Symoné era consapevole della sua attrazione verso altre donne  già a 12 anni. Nel 2020 si è sposata con Miranda Maday, social media manager.

Raven-SymonéDec10.jpgCredit: Angela George, CC BY-SA 3.0, Collegamento


Amy Winehouse

Prima della sua triste scomparsa alcuni amici della cantante hanno riferito a News of the World che una volta la Winehouse ha detto: “Anche a me piacciono le ragazze… C’è qualcosa nello stare con una donna che è molto soddisfacente. Non mi interessa cosa pensa la gente del fatto che io sia bi”

Amy Winehouse -Virgin Festival, Pimlico, Baltimore, Maryland-4August2007 (cropped).jpgCredit: Greg Gebhardt from Laguna Beach, CA, USA – Amy Winehouse, CC BY 2.0, Collegamento


Azealia Banks

A causa del suo uso liberale di insulti gay su Twitter e nei suoi testi, la cantante Azealia Banks ha affrontato accuse di omofobia nel 2015. Sperando di annullare la controversia, Banks si è dichiarata bisessuale quello stesso anno.

Azealia Banks 2012 NME Awards cropped.jpgCredit: Tim Boddy – https://www.flickr.com/photos/405images/6785861586/, CC BY 2.0, Collegamento


Lil Nas X

Ha dichiarato di essere gay l’ultimo giorno del Pride Month nel giugno 2019. Divenuto una star alla sola età di 19 anni, Lil Nas X è diventato un eroe nella comunità queer. Oggi è un  rappresentante e una icona per LGBTQ+.

191125 Lil Nas X at the 2019 American Music Awards.pngDi Cosmopolitan UK, CC BY 3.0, Collegamento


Demi Lovato

Quando si tratta di possedere la loro sessualità, Demi Lovato è, soprattutto, “Mi dispiace, non mi dispiace”. Sostenitori dei diritti LGBTQ+, hanno detto ad Andy Cohen nel suo programma SiriusXM “Radio Andy” che dire ai genitori di Lovato è stato emozionante, ma che la reazione della loro famiglia non avrebbe potuto essere più favorevole. Nel 2021, Lovato ha annunciato di usare i pronomi “loro/loro” e si identificano come pansessuali e sessualmente fluidi.

Demi Lovato 8 (41898569045).jpgCredit: https://www.flickr.com/photos/marcen27/, CC BY 2.0, Collegamento


FONTE STACKER © CC BY-NC 4.0


The Black Snack

The Best is Yet to Come

spuntini freschi

IL TUO CONTRIBUTO E' FONDAMENTALE!!!

IL TUO CONTRIBUTO E' FONDAMENTALE!!!

Only If for a Night

FLORENCE AND THE MACHINE

- X - = +

L.O.V.E

NAT KING COLE

Just Like Honey

THE JESUS AND MARY CHAIN