Kyiv Calling: La cover dei Clash per l’Ucraina

Kyiv Calling La cover dei Clash per l'Ucraina
Elaborata su CANVA.COM

Kyiv Calling: La cover dei Clash per l’Ucraina

E’ apparsa su Youtube Kyiv Calling, cover della canzone che ha portato nell’Olimpo del rock i Clash nel 1979. Pubblicata sul canale Free Ukraine – Resistance Channel, è stata rivisitata dal gruppo punk ucraino “Beton” per raccogliere fondi per l’Ucraina e per continuare a mantenere l’attenzione del mondo sulla drammatica situazione del loro paese.
Naturalmente il testo della canzone è stato riscritto per descrivere i drammatici avvenimenti che si stanno susseguendo durante questa guerra.
La canzone è stata prodotta da Danny Saber, registrata da “africa.records“. Il video e il mixaggio sono opera di Alexander Kulyk, il suo e la masterizzazione a cura di Skyborn Waves.
I musicisti, autori della cover, si stanno impegnando anche nello sforzo bellico. Il chitarrista e cantante, Zholob si prende cura delle vittime di guerra e dei soldati. Hrynko e Hula, rispettivamente il batterista e il bassista, Hula, si sono uniti alla difesa territoriale e si dichiarano pronti ad unirsi alla resistenza.
Citando le parole di Zholob, riportate su The Guardian, molti musicisti “hanno sostituito le pistole alle chitarre. Speriamo che questa canzone mostri lo spirito degli ucraini e la nostra sfida all’aggressione russa. Siamo lieti che verrà riprodotta in tutto il mondo come simbolo di solidarietà e speranza”.
Per fare una donazione si può visitare il sito: http://freeukraine.org.ua/donate
Tutti i proventi delle donazioni ottenuti dalla canzonie andranno a sostegno delle reti e organizzazioni di partner umanitari.
https://www.youtube.com/watch?v=xWQUkRKqp2E

THE BLACK SNACK

The Best is Yet to Come

Precedente14 Years
ProssimoEnjoy The Silence

spuntini freschi

IL TUO CONTRIBUTO E' FONDAMENTALE!!!

IL TUO CONTRIBUTO E' FONDAMENTALE!!!

- X - = +