Jenny è pazza

Jenny è pazza VASCO ROSSI

ALBUM: MA COSA VUO CHE SIA UNA CANZONE  [1978]


Testo

Jenny non vuol più parlare
non vuol più giocare
vorrebbe soltanto dormire
Jenny non vuol più capire
sbadiglia soltanto
non vuol più nemmeno mangiare.
Jenny è stanca
Jenny vuole dormire
Jenny è stanca
Jenny vuole dormire.
Jenny ha lasciato la gente
a guardarsi stupita
a cercar di capire che cosa
Jenny non sente più niente
non sente le voci
che il vento le porta.
Jenny è stanca
Jenny vuole dormire
Jenny è stanca
Jenny vuole dormire.
Io che l’ho vista piangere di gioia e ridere
e più di lei la vita credo mai nessuno amò
io non vi credo lasciatela stare
voi non potete…
Jenny non può più restare
portatela via
rovina il morale alla gente
Jenny sta bene
è lontana
la curano
forse
potrà anche guarire un giorno.
Jenny è pazza
c’è chi dice anche questo
Jenny è pazza
c’è chi dice anche questo.
Jenny ha pagato per tutti
ha pagato per noi
che restiamo a guardarla ora
Jenny è soltanto un ricordo
qualcosa di amaro
da spingere giù in fondo.
Jenny è stanca
Jenny vuole dormire
Jenny è stanca
Jenny vuole dormire
Jenny è stanca
Jenny vuole dormire…

Lyrics powered by TESTI TRADOTTI


Se ti è piaciuta questa canzone potresti mettere un like alla pagina FACEBOOK :)


Dimentichiamoci questa città VASCO ROSSI

I Testi del più grande rocker nella storia della musica italiana su The Black Snack


QUALCOSA SU VASCO ROSSI

Vasco Rossi, o Vasco o Blasco, è nato Zocca il 7 febbraio 1952), ed è uno dei più famosi rocker e cantautori italiani.

La sua carriera ha inizio nel 1977 ed ha all’attivo 33 album e 181 canzoni, vendendo 40 milioni di dischi. Già dagli anni 80 impersona lo stile Rock con la sua vita “spericolata” alla Steve McQueen, che lo fa diventare una vera e propria icona generazionale, proprio come si evince nella canzone inno per i giovani “Siamo solo noi”.

Ha scritto canzoni anche per altri artisti con Irene Grandi e Fiorella Mannoia.

E’ entrato al quinto posto nella classifica dei migliori artisti italiani di sempre del magazine di musica Rolling Stone. La stessa indica l’album Bollicine come il disco italiano migliore di sempre.

Con 800 concerti live eseguiti, ha il record mondiale per numero di biglietti venduti per un solo evento, il Modena Park del 2017: 225.173 presenze.

Riconoscimenti:

  • Targa Tenco, 1998
  • Premio Lunezia, 1999
  • Laurea “Honoris Causa”, 2005
  • Premio Fernanda Pivano, 2006

FONTE WIKIPEDIA

PrecedenteBrava
ProssimoEd il tempo crea eroi

TESTI + LETTI = I MIGLIORI