I’ll Rise | BEN HARPER

ALBUM: Welcome to the Cruel World  

Data di Uscita: 1994

Prodotto da Jean-Pierre Plunier & Ben Harper


 

Lyrics powered by GENIUS

You may write me down in history
With your bitter twisted lies
You may tread me down in the very dirt
And still like the dust I’ll rise
Does my happiness upset you
Why are you beset with gloom
‘Coz I laugh like I’ve got an oil well
Pumping in my living room
So you may shoot me with your words
You may cut me with your eyes
And I’ll rise, I’ll rise, I’ll rise
Rise, rise
Out of the shacks of history’s shame
Up from a past rooted in pain
I’ll rise, I’ll rise, I’ll rise
Rise, rise
Now did you want to see me broken
Bowed head and lowered eyes
Shoulders fallen down like tear drops
Weakened by my soulful cries
Does my confidence upset you
Don’t you take it awful hard
‘Coz I walk like I’ve got a diamond mine
Breaking up in my front yard
So you may shoot me with your words
You may cut me with your eyes
And I’ll rise, I’ll rise, I’ll rise
Rise, rise
Out of the shacks of history’s shame
Up from a past rooted in pain
I’ll rise, I’ll rise, I’ll rise
Rise, rise
You may write me down in history
With your bitter twisted lies
You may tread me down in the very dirt
And still like the dust I’ll rise
Does my happiness upset you
Why are you beset with gloom
‘Coz I laugh like I’ve got a goldmine
Digging up in my living room
So you may shoot me with your words
You may cut me with your eyes
And I’ll rise, I’ll rise, I’ll rise
Rise, rise
Out of the shacks of history’s shame
Up from a past rooted in pain
I’ll rise, I’ll rise, I’ll rise
Rise, rise
Yes I’ll rise
You may shoot me with your words
You may cut me with your eyes
And I’ll rise, I’ll rise, I’ll rise
Rise, rise
Out of the shacks of history’s shame
Up from a past rooted in pain
I’ll rise, I’ll rise, I’ll rise
Rise, rise
I’m gonna rise, I’ll rise, I’ll rise
Rise, rise
I’ll rise, I’ll rise, I’ll rise
Rise, rise

TRADUZIONE THE BLACK SNACK

Puoi scrivermi nella storia
con le tue amare e contorte bugie
Puoi calpestarmi nella sporcizia
e come la polvere mi alzerò
La mia felicità ti rattrista?
Perché sei tormentato dalla tristezza?
Perché rido come se avessi un pozzo petrolifero
che pompa nel mio salotto?
Potrai spararmi con le tue parole
potrai tagliarmi con gli occhi
e mi rialzerò
mi rialzerò
Fuori dalle baracche della vergogna della storia
da un passato radicato nel dolore
mi rialzerò
mi rialzerò
Ora vuoi vedermi rovinato
testa chinata e occhi bassi
le spalle a terra con lacrime
indebolito dal mio pianto profondo
La mia disinvoltura ti rattrista?
Non prenderla così male
perché cammino come se avessi un diamante
Irrompi nel mio giardino
così potrai spararmi con le tue parole
tagliarmi con i tuoi occhi
e mi rialzerei
mi rialzerei
Fuori dalle baracche della vergogna della storia
da un passato radicato nel dolore
mi rialzerò
mi rialzerò
Puoi scrivermi nella storia
con le tue amare e contorte bugie
Puoi calpestarmi nella sporcizia
e come la polvere mi alzerò
La mia felicità ti rattrista?
Perché sei tormentato dalla tristezza?
Perché rido come se avessi una miniera d’oro
scavata nel mio salone
Potrai spararmi con le tue parole
potrai tagliarmi con gli occhi
e mi rialzerò
mi rialzerò
Fuori dalle baracche della vergogna della storia
da un passato radicato nel dolore
mi rialzerò
mi rialzerò
Si, mi rialzerò
Potrai spararmi con le tue parole
potrai tagliarmi con gli occhi
e mi rialzerò
mi rialzerò
Fuori dalle baracche della vergogna della storia
da un passato radicato nel dolore
mi rialzerò
mi rialzerò
Ho intenzione di rialzarmi
di rialzarmi