I Looked At You THE DOORS | Testo e Traduzione | Inglese – Italiano |

I Looked At You | THE DOORS

ALBUM: THE DOORS

Data di uscita: 1966


Testo e Traduzione

TESTO

I looked at you
You looked at me
I smiled at you
You smiled at me

And we’re on our way
No, we can’t turn back
Yeah, we’re on our way
And we can’t turn back
‘Cause it’s too late
Too late, too late
Too late, too late

And we’re on our way
No, we can’t turn back
Yeah, we’re on our way
And we can’t turn back

I walked with you
You walked with me
I talked to you
You talked to me

And we’re on our way
No, we can’t turn back
Yeah, we’re on our way
And we can’t turn back
‘Cause it’s too late
Too late, too late
Too late, too late

And we’re on our way
No, we can’t turn back
Yeah, we’re on our way
And we can’t turn back
‘Cause it’s too late
Too late, too late
Too late, too late

Lyrics powered by THE DOORS OFFICIAL

TRADUZIONE

Io ti ho guardato
Tu mi hai guardato
Io ti ho sorriso
Tu m’hai sorriso
Ed eccoci in cammino
No, non si torna più indietro, bimba
Già, eccoci in cammino
E non possiamo tornare indietro
Che è troppo tardi
Troppo tardi, troppo tardi
Troppo tardi, troppo tardi
E noi siamo in cammino
No, non possiamo tornare indietro, bimba
Già, siamo in cammino
E non possiamo tornare indietro

Io cammino con te
Tu cammini con me
Io ti ho parlato
Tu mi hai parlato
Ed eccoci in cammino
No, non si torna più indietro, bimba
Già, eccoci in cammino
E non possiamo tornare indietro
Che è troppo tardi
Troppo tardi, troppo tardi
Troppo tardi, troppo tardi
E noi siamo in cammino
No, non possiamo tornare indietro, bimba
Già, siamo in cammino
E non possiamo tornare indietro
Che è troppo tardi
Troppo tardi, troppo tardi
Troppo tardi, troppo tardi.

Tradotto da UTENTI DI XOOM


CURIOSITA’:

The Doors sono stati un gruppo musicale rock statunitense, fondato nel 1965 da Jim Morrison (cantante), Ray Manzarek (tastierista), Robby Krieger (chitarrista) e John Densmore (batterista), e scioltosi definitivamente nel 1973, due anni dopo la morte di Jim Morrison (avvenuta il 3 luglio del 1971).
Hanno unito con successo elementi blues, psichedelia e jazz. Molti dei loro brani, come Light My Fire, The End, Hello, I Love You e Riders on the Storm, sono considerati dei classici e sono stati reinterpretati da numerosi artisti delle generazioni successive.
The Doors hanno venduto più di 100 milioni di dischi in tutto il mondo. Tre album in studio della band, The Doors (1967), L.A. Woman (1971) e Strange Days (1967), sono presenti nella lista dei 500 migliori album, rispettivamente alle posizioni 42, 362 e 407. Nel 1993 i Doors furono inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame. (WIKIPEDIA)

ROCK PSICHEDELICO | BLUES ROCK  | ACID ROCK