Entitlement

JACK WHITE

ALBUM: LAZARETTO  2014


TESTO

[Verse 1]
Every time I’m doing what I want to
Somebody comes and tells me it’s wrong
Whenever I’m doing just as I please
Somebody cuts me down to my knees
Yeah, somebody cuts me down to my knees

In a time when everybody feels entitled
Why can’t I feel entitled too?
Somebody took away my God given right
I guess God must have gave it to you
Yeah, I guess God must have slipped it to you
[Chorus]
“Stop what you’re doing and get back in line”
I hear this from people all the time
“If we can’t be happy then you can’t be too”
I’m tired of being told what to do
Yeah, I’m sick of being told what to do

[Verse 2]
There are children today who are lied to
They’re told the world is rightfully theirs
They can have what they want, whenever they want
They take like Caesar and nobody cares
Live like Caesar and nobody cares

I can’t bring myself to take without penance
Or atonement or sweat from my brow
Though the world may be spoiled and getting worse every day
Don’t they feel like they cheated somehow?
I feel like I’ve been cheated somehow

[Chorus]
“Stop what you’re doing and get back in line”
I hear this from people all the time
“If we can’t be happy then you can’t be too”
I’m tired of being told what to do
Yeah, I’m sick of being told what to do

[Verse 3]
I guess nobody on earth is entitled
Not mothers, not children, not kings
Not a one single person on God’s golden shore
Is entitled to one single thing
We don’t deserve a single damn thing

Lyrics powered by GENIUS

TRADUZIONE

[Strofa 1]
Ogni volta che faccio quello che voglio
Qualcuno viene e mi dice che è sbagliato
Ogni volta che faccio proprio come mi piace
Qualcuno mi mette in ginocchio
Sì, qualcuno mi mette in ginocchio

In un tempo in cui ognuno si sente autorizzato
Perché non posso sentirmi anche io autorizzato?
Qualcuno mi ha portato via diritto dato da Dio
Credo che Dio debba averlo dato a te
Sì, credo che Dio debba averlo dato a te
[Coro]
“Basta fare quello che fai e rimettiti in riga”
Sento questo dalle persone tutto il tempo
“Se non possiamo essere felici allora nemmeno tu puoi esserlo”
Sono stanco di sentirmi dire cosa fare
Sì, io sono stufo di sentirmi dire cosa fare

[Strofa 2]
Ci sono bambini che oggi sono ingannati
Gli hanno detto che il mondo è loro di diritto
Possono avere quello che vogliono, quando vogliono
Prendono come Cesare e nessuno se ne preoccupa
Vivono come Cesare e nessuno se ne preoccupa

Io non ce la faccio a prendere senza penitenza
O espiazione o sudore dalla mia fronte
Anche se il mondo può essere viziato e sta peggiorando ogni giorno
Non si sentono come se avessero truffato in qualche modo?
Mi sento come se fossi stato in qualche modo tradito

[Coro]
“Basta fare quello che fai e rimettiti in riga”
Sento questo dalle persone tutto il tempo
“Se non possiamo essere felici allora nemmeno tu puoi esserlo”
Sono stanco di sentirmi dire cosa fare
Sì, io sono stufo di sentirmi dire cosa fare

[Strofa 3]
Credo che nessuno sulla terra è autorizzato
Ne madri, ne bambini, ne i re
Non una sola persona sulla riva d’oro di Dio
è autorizzato a ogni singola cosa
Noi non meritiamo una sola cosa maledetta

THE BLACK SNACK