Gli Alabama Shakes saranno ospiti speciali l’ 8 luglio al Lucca Summer Festival 2015 e apriranno il concerto di Paolo Nutini. Per l’ occasione ho acquistato due biglietti di cui uno l’ ho regalato a un amico che è come un fratello per me…

CHI SONO GLI ALABAMA SHAKES?

Costituitosi ad Athens, in Alabama, nel 2009, sono formati da Brittany Howard, dal chitarrista Heath Fogg, dal bassista Zac Cockrell e dal batterista Steve Johnson. La band è nata nel momento in cui Brittany e Zac, che frequentano psicologia, si incontrano e decidono di trovarsi dopo la scuola per scrivere canzoni. Successivamente si aggiungono gli altri membri e si realizza il primo EP, Alabama Shakes, costituito da 4 canzoni e pubblicato nel settembre 2011. Nel novembre dello stesso anno firmano con l’etichetta discografica Rough Trade Records.

Nel febbraio 2012 pubblicano il primo singolo, Hold On, che diventa un successo ed è acclamato durante la partecipazione al Austin in marzo. Questo brano è anche considerato il migliore dell’anno secondo la rivista Rolling Stone. L’album di debutto viene pubblicato il 10 aprile seguente ed è intitolato Boys & Girls. Hanno realizzato la colonna sonora dell’episodio L’uccisione di uno di The Vampire Diaries e di un brano del film Il lato positivo – Silver Linings Playbook. Nello stesso anno vincono gli Americana Music Honors come “artista emergente dell’anno”. Nel 2013 sono candidati ai Grammy Awards nelle categorie “Miglior artista esordiente” e “Best rock performance”. (Fonte WIKIPEDIA)

Alabama Shakes I Found You


TESTO E TRADUZIONE

I FOUND YOU

This isn’t sometimes
Yeah, it’s for always
If I’m gonna love you with all of my heart
And if there is no more time,
This always remains.
Even as the world spins itself apart.

‘Cause I remember them days I waited so patiently
For God to bring someone who’s gonna be good to me
And then he blessed my soul.

Well, I traveled a long way (traveled a long way)
And it took a long time (took a long time)
To find you…
But I finally found you…

I remember all them lonely days
I traveled out on my own
Then you brought me everything
You made my house a home
But if it’s not the real deal then I don’t know it
‘Cause it sure does feel, and I think it sure does show it

‘Cause I remember all them days I waited so patiently
And God brought someone who’s gonna be good to me
And then he blessed my soul.

Well, I traveled a long way (traveled a long way)
And it sure took a long time (took a long time)
To find you…
Yeah, but I sure did find you…

And he blessed my soul (traveled a long way)
And he blessed my soul (took a long time)


HO TROVATO TE

Questo non è talvolta
Sì, è per sempre
Se devo amarti con tutto il mio cuore
E se non c’è più tempo,
Questo rimane sempre.
Anche quando il mondo rotea via.

Perché ricordo quei giorni che ho aspettato così pazientemente
che Dio mi portasse qualcuno che potesse andare bene per me
E poi ha benedetto la mia anima.

Beh, ho percorso una lunga viaggio (un lungo viaggio)
E ci è voluto molto tempo (ci è voluto molto tempo)
Per trovarti…
Ma finalmente ti ho trovato…

Mi ricordo tutti quei giorni di solitudine
Ho viaggiato per conto mio
Poi mi hai portato tutto
Hai fatto la mia casa una casa
Ma se non è il vero affare, allora non lo so
Perché è sicuro si senta, e penso sia sicuro mostrarlo

Perché ricordo quei giorni che ho aspettato così pazientemente
che Dio mi portasse qualcuno che potesse andare bene per me
E poi ha benedetto la mia anima.

Beh, ho percorso una lungo viaggio (un lungo viaggio)
E ci è voluto molto tempo (ci è voluto molto tempo)
Per trovarti…
Ma finalmente ti ho trovato…

E ha benedetto la mia anima (ho percorso un lungo viaggio)
E ha benedetto la mia anima (ha preso un lungo periodo di tempo)