Achilles Last Stand LED ZEPPELIN

ALBUM: PRESENCE  1976


Testo e Traduzione


[Verse]
It was an April morning when they told us we should go
As I turn to you, you smiled at me
How could we say no?
With all the fun to have, to live the dreams we always had
Oh, the songs to sing, when we at last return again
Sending off a glancing kiss, to those who claim they know
Below the streets that steam and hiss
The devil’s in his hole
Oh to sail away, To sandy lands and other days
Oh to touch the dream, Hides inside and never seen
Into the sun the south the north, at last the birds have flown

The shackles of commitment fell, In pieces on the ground
Oh to ride the wind, To tread the air above the din
Oh to laugh aloud, Dancing as we fought the crowd
To seek the man whose pointing hand, The giant step unfolds
With guidance from the curving path, That churns up into stone
If one bell should ring, in celebration for a king
So fast the heart should beat, As proud the head with heavy feet

Days went by when you and I, bathed in eternal summers glow
As far away and distant, Our mutual child did grow
Oh the sweet refrain, Soothes the soul and calms the pain
Oh Albion remains, sleeping now to rise again
Wandering & wandering, What place to rest the search
The mighty arms of Atlas, Hold the heavens from the earth
The mighty arms of Atlas, Hold the heavens from the earth
From the earth
I know the way, know the way, know the way, know the way [X2]
Oh the mighty arms of Atlas, Hold the heavens from the earth
Lyrics powered by GENIUS


[Versetto]
Era una mattina di aprile quando ci hanno detto che avremmo dovuto andare
Mentre mi giravo verso te, mi hai sorriso
Come avremmo potuto dire di no?
Con tutto il divertimento d’ avere, per vivere i sogni che abbiamo sempre avuto
Oh, le canzoni da cantare, quando finalmente ritorniamo di nuovo
Mandando un bacio fugace, a coloro che affermano di sapere
Sotto le strade che fumano e sibillano
Il diavolo nella sua tana
Oh navigare lontano, verso terre sabbiose e altri giorni
Oh toccare il sogno, nascondersi dentro e mai visti
Verso il sole il sud il nord, finalmente gli uccelli sono volati

Le catene dell’ impegno sono cadute, in pezzi al suolo
Oh cavalcare il vento, calpestare l’aria sopra il frastuono
Oh ridere ad alta voce, Ballando come avessimo combattuto le folle
Per cercare l’uomo che punta la mano di puntamento, il passo da gigante svela
la direzione del percorso curvato, che si contorce su per la pietra
Se una campana dovrebbe suonare, a celebrare un re
il cuore dovrebbe battere velocemente, così fiera la testa con i piedi pesanti

I giorni passavano quando io e te, ci immergevamo nel bagliore eterno delle estati
Così lontano e distante, il nostro bambino reciproco è cresciuto
Oh, il dolce ritornello, lenisce l’anima e calma il dolore
Oh Albion* rimane, dorme ora per rialzarsi
Vagando & vagando, Che posto per quietare la ricerca
Le possenti braccia di Atlante, tengono il cielo lontano dalla terra
Le possenti braccia di Atlante, tengono il cielo lontano dalla terra
Conosco la strada, Conosco la strada, Conosco la strada, Conosco la strada [X2]
Le possenti braccia di Atlante, tengono il cielo lontano dalla terra

*Albion è il nome antico dato alla Gran Bretagna
THE BLACK SNACK


Previous articleHelp
Next articleCommunication Breakdown

RANDOM SNACKs

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

My Way

My Way FRANK SINATRA ALBUM: My Way  1969 Testo e Traduzione And now, the end is near And so I face the final curtain My friend, I'll say...

All of Me

JOHN LEGEND

Don’t Cry

Don't Cry GUNS N ROSES ALBUM: USE YOUR ILLUSION I  1991 COLLABORAZIONE: Shannon Hoon PRODOTTO DA: Mike Clink Testo e Traduzione Lyrics powered by GENIUS Talk to me softly There's something in...