Vulfpeck: una scoperta tutta Funk!

0

Vulfpeck: una scoperta tutta Funk!

Questa mattina tra una commissione lavorativa e un’altra, vagando su “Paste Magazine”, la mia attenzione è stata attirata da un articolo in cui si parlava dei migliori batteristi-cantanti. Ho cominciato a spulciare, ascoltando, i singoli video di YouTube presenti.

Ecco che mi si presentano i Vulfpeck: una scoperta tutta Funk!

Ho cliccato su quel triangolino smussato e ho cominciato ad ascoltare. Mi si è presentato un funk americano con dei sorprendenti richiami agli anni 80. Si sono aperte nella mente immagini in stile Pulp Fiction o La Febbre del Sabato Sera, Miami Vice o Magnum P.I.

Insomma credo tu abbia capito di che parlo ma voglio presentarti i Vulfpeck:

  • Jack Stratton cresciuto in Ohio suona le tastiere, la batteria e la chitarra.
  • Theo Katzman di New York suona la chitarra, la batteria e canta
  • Woody Goss dell’ Illinois suona il pianoforte da quando era bambino.
  • Per finire Joe Dart al basso, viene dal Michigan

Questi ragazzi hanno una grande energia e sanno coinvolgere. Hanno un sito Internet che va in contro tendenza con uno stile più che minimale, sembra un file di testo dove sono annotate solo le cose importanti (https://vulfpeck.com/). I loro pezzi non sono sempre cantati ma hanno veramente la capacità di travolgerti con il ritmo, come un’onda di piena. Le performance live sono semplicemente da ascoltare e da ballare: il basso, le voci, i cori, la chitarra, la tastiera contribuiscono a sfornare un sound funk spaziale.

Vi lascio il video del concerto che sto ascoltando.


Ti è piaciuto il POST

Vulfpeck: una scoperta tutta Funk

 SUPPORTACI con un Like alla nostra pagina FACEBOOK

The Black Snack Facebook Like

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

#theblacksnack

instagram theblacksnack

 CONDIVIDI IL POST CON I TUOI AMICI

Comments are closed.