Rock the Casbah THE CLASH

0
 

Rock the Casbah THE CLASH

ALBUM: COMBAT ROCK  1982


Testo e Traduzione

[Verse 1] Now the king told the boogie men
You have to let that raga drop
The oil down the desert way
Has been shakin’ to the top
The Sheik he drove his Cadillac
He went a’ cruisin’ down the ville
The muezzin was a’ standing
On the radiator grille

[Chorus] The Shareef don’t like it
Rockin’ the Casbah
Rock the Casbah
The Shareef don’t like it
Rockin’ the Casbah
Rock the Casbah

[Verse 2] By order of the prophet
We ban that boogie sound
Degenerate the faithful
With that crazy Casbah sound
But the Bedouin they brought out
The electric camel drum
The local guitar picker
Got his guitar picking thumb
As soon as the Shareef
Had cleared the square
They began to wail

[Chorus] [Verse 3] Now over at the temple
Oh! They really pack ‘em in
The in crowd say it’s cool
To dig this chanting thing
But as the wind changed direction
The temple band took five
The crowd caught a wiff
Of that crazy Casbah jive

[Chorus] [Verse 4] The king called up his jet fighters
He said you better earn your pay
Drop your bombs between the minarets
Down the Casbah way
As soon as the Shareef was
Chauffeured outta there
The jet pilots tuned to
The cockpit radio blare
As soon as the Shareef was
Out of their hair
The jet pilots wailed

[Chorus]

He thinks it’s not kosher
Fundamentally he can’t take it
You know he really hates it

Lyrics powered by GENIUS

[Strofa 1] Ora il re ha parlato agli uomini del boogie
Bisogna lasciare che il raga* scenda
L’olio lungo la strada del deserto
Ha tremato fino all’ alto
Lo sceicco ha guidato la sua Cadillac
E’ andato viaggiando lungo la Ville
Il muezzin* stava in piedi
Sulla griglia del radiatore

[Ritornello] Allo Shareef* non piace
Rockeggiare la Casbah
Rockeggiare la Casbah
Allo Shareef non piace
Rockeggiare la Casbah
Rockeggiare la Casbah

[Strofa 2] Con l’ ordinanza del profeta
Vietiamo quel suono boogie
Degenera il fedele
Con quel folle suono Casbah
Ma i beduini hanno portato
Il tamburo elettrico di cammello
Il chitarrista del posto
Ha la il suo pollice da chitarrista
Non appena lo Shareef
Ha ripulito la piazza
Hanno cominciato a gemere

[Ritornello] [Strofa 3] Ora sopra al tempio
Oh! Impacchettano realmente
La gente dice che è cool
Scavare questa litania
Ma quando il vento ha cambiato direzione
La band del tempio ha preso il cinque
La folla ha preso una boccata
Di quel pazzo jazz Casbah

[Ritornello] [Strofa 4] Il re ha chiamato i suoi aerei da caccia
Ha detto è meglio che vi guadagnate lo stipendio
Sganciate le bombe tra i minareti
Lungo la strada della Casbah
Non appena lo Shareef
Sarà trasportato lì
I piloti si sintonizzarono
Alla radio della cabina di pilotaggio
Non appena lo Shareef fu
Fuori dai piedi
I piloti di jet gemevano

[Ritornello]

Lui non pensa che è kosher*
Fondamentalmente non può prenderlo
Lo sai che lo odia davvero

 

THE BLACK SNACK

NOTE AL TESTO;

* Il termine Raga o R?ga indica, nella musica classica indiana, particolari strutture musicali, che seguono nell’esecuzione precise regole relativamente alle frasi melodiche consentite o vietate, e sono basati su un certo numero di scale musicali di base.

* Originariamente la qasba (in arabo: ?????, Qa?ba, volgarizzato in casba o kasba (dall’arabo qa?aba, “cittadella”, “rocca”), era una costruzione (in genere fortezza o cittadella) di una città araba.

* Nella liturgia islamica, il muezzin (in lingua araba “Mu?adhdhin”, ????, e in turco “müezzin”) o muezzino[1], anticamente chiamato talacimanno[2], è la persona incaricata di salmodiare cinque volte (tra notte e giorno) dal minareto il richiamo (adh?n) che serve a ricordare l’obbligo di effettuare validamente la preghiera islamica della Sal?t

* “Sharif” in arabo significa “nobile”, ma non esistendo un sistema nobiliare simile a quello occidentale la nobiltà va intesa come morale e non dinastica. Il termine si usa per indicare la discendenza del profeta Maometto o come titolo onorifico in generale. (http://unaltroblogdimusica.blogspot.it/2014/02/rock-in-casbah.html)

* KOSHER in ebraico (o KASHER) significa atto o adatto ed è un termine generalmente impiegato per definire cibi preparati in conformità con le particolari regole alimentari ebraiche


Se ti è piaciuta la traduzione di Rock the Casbah

 SUPPORTACI con un Like alla pagina FACEBOOK :)

SE NON TI PIACE LA TRADUZIONE, HAI QUALCHE MODIFICA DA APPORTARE O VUOI CONTRIBUIRE ALLA REALIZZAZIONE DEL SITO CONTATTACI O LASCIA UN COMMENTO DI SEGUITO

CONDIVIDI IL TESTO CON I TUOI AMICI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.