Con il nastro rosa LUCIO BATTISTI

0
 

Con il nastro rosa LUCIO BATTISTI

ALBUM: Una giornata uggiosa  1980

Testo

Chissà, chissà chi sei chissà che sarai
Chissà che sarà di noi
Lo scopriremo solo vivendo

Chissà, chissà chi sei chissà che sarai
Chissà che sarà di noi
Lo scopriremo solo vivendo
Inseguendo una libellula in un prato
Un giorno che avevo rotto col passato
Quando già credevo di esserci riuscito
Son caduto
La causa è sciocca un volgare doppio senso
Mi ha allarmato non è come io la penso
Ma il sentimento era già un po’ troppo denso
E son restato

Chissà, chissà chi sei chissà che sarai
Chissà che sarà di noi
Lo scopriremo solo vivendo

Comunque adesso ho un po’ paura
Ora che quest’avventura
Sta diventando una storia seria
Spero tanto tu sia sincera!

Un magazzino che contiene tante casse
Alcune nere alcune gialle alcune rosse
Dovendo scegliere e studiare le mie mosse
Sono alle impasse
Mi sto accorgendo che son giunto dentro casa
Con la mia cassa ancora con il nastro rosa
E non vorrei aver sbagliato la mia spesa
O la mia sposa

Chissà, chissà chi sei chissà che sarai
Chissà che sarà di noi
Lo scopriremo solo vivendo

Comunque adesso ho un po’ paura
Ora che quest’avventura
Sta diventando una storia seria
Spero tanto tu sia sincera!

Lyrics powered by GENIUS


Ti è piaciuta Con il nastro rosa LUCIO BATTISTI

 SUPPORTACI con un Like alla pagina FACEBOOK 🙂

The Black Snack Facebook Like


SE NON TI PIACE LA TRADUZIONE, HAI QUALCHE MODIFICA DA APPORTARE O VUOI CONTRIBUIRE ALLA REALIZZAZIONE DEL SITO CONTATTACI O LASCIA UN COMMENTO DI SEGUITO


 CONDIVIDI IL TESTO CON I TUOI AMICI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.