Howl FLORENCE AND THE MACHINE

0
 

ALBUM: LUNG  [2009]

Howl FLORENCE AND THE MACHINE
Testo e Traduzione

If you could only see
The beast you made of me
I held it in but now it seems you set it running
Screaming in the dark
I hunt when we’re apart
Drag my teeth across your chest to taste your beating heart
My fingers claw your skin, try to tempt my way in
You are the moon that makes the night for which I have to howl
My fingers claw your skin, try to tempt my way in
You are the moon that breaks the night for which I have to howl, howl

Now there’s no holding back
I’m waiting to attack
My blood is singing with your voice I want to pour it out
The saints can’t help me now
The ropes have been unbound
I hunt for you with blooded feet across the hallowed ground
Like some child possesed, the beast holds in my breast
I want to find you and tear out all of your tenderness
And howl, howl

Be careful of the curse
That falls on young lovers
Starts so soft and sweet
And turns them into hunters

Hunters, hunters
Hunters, hunters
Hunters, Hunters
Hunters, hunters

The fabric of your flesh
Pure as a wedding dress
Until I wrap my self inside your arms I cannot rest
The saints can’t help me now
The ropes have been unbound
I hunt for you with blooded feet across the hallowed ground

Be careful of the curse
That falls on young lovers
Starts so soft and sweet
And turns them into hunters

If you could only see
The beast you made of me
I held it in but now it seems you set it running free
Screaming in the dark
I hunt when we’re apart
Drag my teeth across your chest to taste your beating heart
Lyrics powered by TESTI TRADOTTI

Se solo potessi vedere
La bestia in cui mi hai trasformato
L’ho tenuta dentro di me, ma adesso pare che tu l’abbia fatta fuggire
Urlando nel buio
Ululo quando siamo separati
Striscio i denti sul tuo petto per assaggiare il tuo cuore palpitante
Le mie dita graffiano la tua pelle, tentando di farsi strada all’interno
Tu sei la luna che crea la notte per cui io devo ululare
Le mie dita graffiano la tua pelle, tentando di farsi strada all’interno
Tu sei la luna che prorompe di notte e per cui io devo ululare
Ora non ci sono esitazioni
Sto aspettando di attaccare
Il mio sangue sta cantando con la tua voce, voglio riversarlo
I santi non possono aiutarmi ora
Le corde sono state slegate
Ti dò la caccia con i piedi sporchi attraverso il terreno pieno di fosse
Come un bambino posseduto, la indugia nel mio seno
Voglio trovarti e strappar via tutta la tua tenerezza
Ed ululare, ululare

Fa attenzione alla maledizione che ricade suoi giovani amanti
Inizia in modo così dolce e delicato e poi li trasforma in cacciatori

Cacciatori, cacciatori
Cacciatori, cacciatori
Cacciatori, cacciatori
Cacciatori, cacciatori

Il tessuto della tua pelle
Puro come un vestito matrimoniale
Finché non mi avvolgo tra le tue braccia non riesco a riposare
I santi non possono aiutarmi ora
Le corde sono state slegate
Ti dò la caccia con i piedi insanguinati attraverso il terreno consacrato

Fa attenzione alla maledizione che ricade suoi giovani amanti
Inizia in modo così dolce e delicato e poi li trasforma in cacciatori

Se solo potessi vedere
La bestia in cui mi hai trasformato
L’ho tenuta dentro di me, ma adesso pare che tu l’abbia fatta fuggire

Urlando al buio
I santi non possono aiutarmi ora
Le corde sono state slegate
Ti dò la caccia con i piedi insanguinati attraverso il terreno consacrato
Tradotto da TESTI TRADOTTI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.