15 Minutes THE STROKES

0
 

ALBUM: FIRST IMPRESSIONS OF EARTH  [2006]

15 Minutes THE STROKES
Testo e Traduzione

I was all just a dream, oh no
I wish it was real
All my pets they were there and they smiled
Take a shit – it was fine
Everybody so inviting
They got it in for me I know
It’s not that I don’t really love you
It’s just that I don’t really know
The hateful things you think you want to say
Time will turn them into jokes…
Yes, it was all just a dream, oh no
Was it real? I don’t know.
I hope so…
Here we go! Can I play? Can I Watch?
He would like one more night in your life
I saw worlds they don’t stop, they’re like us
They go fast like a sun that’s been shot
Everybody at the party
Should’t worry if I’m there
Everybody at the party
Should’t worry what they wear
Cause today they talk about us.
And tomorrow they won’t care
This whole life is it a dream? I can’t tell
I got up, then I waved, then I fell
I recall, you were there with me;
Overjoyed and at peace
First time around
Second took so long
Third time’s the charm
Circle of the fourths
Five days to rehearse
Six to make it work
Seven notes in a scale
Eight in some countries
Nine in fancy keys
Ten years we’ve been friends
Eleven seconds to hell
And of course, twelve major chords
Lyrics powered by THE STROKES ALTERVISTA SITO NON UFFICIALE
Era tutto solo un sogno, oh no
Vorrei che fosse reale
Tutti i miei animali, che erano lì e hanno sorriso
Merda, andava bene

Ognuno è così invitante
Hanno avuto esso per me, lo so
Non è che davvero non amarti
È solo che non so davvero
Le cose odiose che si vuole dire
Tempo li trasformerà in barzellette

Sì, era tutto solo un sogno, oh no
Era vero? Non lo so
Lo spero

Qui andiamo
Posso giocare?
Posso guardare?
Vorrebbe un’altra notte nella vostra vita
Ho visto mondi
Non smettono
Sono come noi
Essi andare veloce come un sole che è stato ucciso

Tutti alla festa
Non dovresti preoccuparti se ci sono
Tutti alla festa
Non dovrebbe quello che indossano
Perche ‘ oggi essi parleremo noi
E domani a loro non importa

Questa vita intera
È un sogno?
Non posso dire
Mi sono alzato
Poi ho salutato
Poi sono caduto
Ricordo
Erano tutti
Lì con me
Felice e in pace

Prima volta intorno
In secondo luogo preso così lungamente
Terza volta s un fascino
Circolo di quarte
Cinque giorni per le prove
Sei a farlo funzionare
Sette note in una scala
Otto in alcuni paesi
Nove in chiavi fantasia
Dieci anni che siamo amici
Undici secondi all’inferno
E naturalmente, dodici corde principali
Tradotto da LYRICS FEAST

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.